Jade Xu inizia il Wushu Kung Fu all' età di 6 anni sotto la guida e gli insegnamenti trasmessi dalla madre e Maestra Xu Guan Guan.


A tutte le competizioni nazionali e internazionali alle quali Jade ha partecipato si è distinta per competenza e stile, qualificandosi sempre ai primi posti. Jade ha vinto diversi Campionati Nazionali, confermandosi come atleta di punta della Nazionale Italiana di Wushu Kung Fu ai Campionati Europei e Mondiali. All' età di 14 anni entra nella squadra della Nazionale italiana e partecipa al suo primo Campionato Europeo - Rotterdam 2000 - vincendo due Ori e due Argenti.


A 17 anni partecipa al suo primo Campionato Mondiale - Macao 2003 – dove, nella forma con la Sciabola, conquista la prima medaglia d'argento in assoluto nella storia della Nazionale Italiana. A 19 anni partecipa al suo secondo Campionato Mondiale - Vietnam 2005 - dove sale sul gradino più alto del podio aggiudicandosi la sua prima medaglia d'oro nella forma con la Sciabola (Daoshu), proseguendo con la medaglia  d’argento nella forma a Mani nude (Changquan) e la medaglia di bronzo nella forma con il Bastone (Gunshu).


Dopo la partecipazione ai Mondiali, Jade si cimenta con maggiore impegno nello studio e allenamento degli stili interni del Tai Ji (arte marziale cinese caratterizzata da movimenti fluidi in armonia con la respirazione e la circolazione dell'energia interiore) e nel novembre del 2006 partecipa al Campionato Europeo tenutosi in  Italia e vince due medaglie d'oro nella specialità del Tai ji Quan ( Tai Ji a Mano Nuda ) e del Tai Ji Jian ( Tai Ji con la Spada ).


A 21 anni partecipa al suo terzo Campionato Mondiale - Pechino 2007 - confermandosi campionessa del mondo con la medaglia d'oro nella forma con la Sciabola. Quest’ultima affermazione di Jade ha assunto un particolare valore in quanto le ha consentito di ottenere la qualificazione al 1°Torneo Olimpico di Wushu Kung Fu in occasione delle Olimpiadi di Pechino 2008 e coronare il sogno di ogni atleta, quello di partecipare ai Giochi Olimpici.


Jade ha 22 anni quando partecipa all'evento più grande nella storia del Wushu, ed ancora una volta si conferma  ai massimi livelli agonistici, vincendo la medaglia d'argento nella combinazione della forma con la Sciabola e quella con il Bastone. Dopo questa stupenda esperienza di sport e di vita, Jade partecipa al 10° Campionato Mondiale - Toronto 2009 - dove vince per la terza volta consecutiva il Campionato Mondiale di Wushu Kung Fu, con una prestazione eccezionale e con un magnifico punteggio di 9.73,  nella forma con il Bastone (Gunshu).


Al rientro da Toronto, la carriera di una delle atlete di maggior successo al mondo nella disciplina del Wushu Kung Fu  giunge ad una mirabile conclusione, Jade partecipa a tornei ed esibizioni internazionali dove miete successi e riconoscimenti che consolidano e sottolineano l'impegno, la passione ed il lavoro di tanti anni.


La massima autorità mondiale di questo sport l’International Wushu Federation diploma e qualifica Jade come Maestra con la consegna del titolo e della cintura nera di 5°Dan . Nei primi mesi del 2010 Jade inizia una nuova storia professionale nel mondo dello spettacolo e più precisamente quello del cinema d’azione, proponendosi in Europa ed in Cina,  da regina italiana del Wushu Kung Fu ad attrice.